Sito di Enrico Bottero

Lo scopo di questo spazio web  (attivo solo come sito web e non come blog con commenti)  è quello di offrire un contributo per  far crescere l’educazione e il sapere dell’insegnare attraverso il confronto degli insegnanti  tra loro e tra essi e il mondo della ricerca pedagogica.  Per approfondire le ragioni della mia scelta rinvio alla presentazione che potete leggere qui sotto:

 Perché questo sito

Per ricevere la newsletter con le  novità  presenti sul sito e altre comunicazioni si può scrivere a  Enrico Bottero:

bottero@enricobottero.com

(v. anche qui a destra CONTATTI).

Su Facebook è attiva una pagina denominata  saper insegnare.  Andando su quella pagina e cliccando su “mi piace” potete ricevere  i post e scrivere i vostri commenti:

facebook/saperinsegnare

Qui a destra sono disponibili i link alle pagine interne del sito e  a siti web di pedagogia, scuola ed educazione in genere. I siti sono in italiano, francese o inglese. Alcune delle riviste  segnalate sono open access (cioè gli articoli sono liberamente scaricabili).

Questo sito non ha alcuno scopo commerciale e non contiene pubblicità.

Pestalozzi nella sua scuola

——————————————————————————————-

                                                               NOVITA’ SUL SITO

  • Realta e senso: intenzionalità, cultura e conoscenza in educazione. Questo il titolo del Convegno che si terrà a Bologna  il 13 e 14 ottobre prossimi. Il convegno è stato organizzato in ricordo di Piero Bertolini, maestro della pedagogia italiana (nonché amico e maestro di chi scrive) nel decennale della sua scomparsa. Qui sotto la locandina con il  programma:
  • Il  prossimo 6 settembre  2016  a Reggio Calabria si terrà un incontro di formazione per insegnanti a partire dai contenuti del libro di Philippe Meirieu, Fare la Scuola, fare scuola, Franco Angeli, Milano, 2015. Qui sotto la locandina dell’iniziativa, aperta a tutti i docenti:
  • INCONTRI IN ITALIA CON PHILIPPE MEIRIEU. Presso l’Università di Bologna, Dipartimento di Scienze dell’Educazione, il 9 e 10 maggio 2016 si terrà una serie di incontri con Philippe Meirieu. Tutti gli interessati possono partecipare. Qui il programma dell’iniziativa:
  • Locandina Meirieu maggio2016
  • Sul sito di RAISCUOLA potete ascoltare una mia intervista in video sul libro di Philippe Meirieu, Fare la scuola. fare scuola. Pedagogia e democrazia, Franco Angeli, Milano, 2015 Ecco il link:  intervista RAISCUOLA.
  • La vigilia di Pasqua è mancato improvvisamente Alain Goussot, pedagogista ed educatore.  Nella pagina Attualità e politiche dell’educazione ho messo alcuni documenti su Alain Goussot insieme all’invito ad una sottoscrizione a favore della famiglia che si trova in situazioni difficili.
  • Nella nuova pagina Concorso Docenti 2016  metto a disposizione alcuni documenti utili alla preparazione del Concorso Docenti bandito  nel 2016 (DM 95 del 25/2/2016). Metto a vostra disposizione alcuni  documenti ufficiali  utili per il Concorso e  alcuni miei documenti  relativi alla parte psicologica e pedagogica delle competenze richieste dal Bando. Chiedo a chi li utilizzerà per la preparazione di segnalarmelo via mail in modo che possa tenerlo informato sulle prossime iniziative e pubblicazioni sul sito.
  • Nella nuova pagina dedicata all’EDUCAZIONE CIVILE ho pubblicato un articolo sulla SCUOLA COME SPAZIO PUBBLICO.  Nell’articolo non mi occupo  dell’educazione civile come contenuto di insegnamento  specifico. Mi concentro piuttosto sul clima generale delle attività, sulla loro organizzazione  e su come tutto ciò può  condizionare la formazione di un senso del collettivo.  Lo spirito civico non è determinato da un contenuto. E’ un habitus, frutto di uno schema mentale operativo che si costituisce nel tempo grazie a pratiche positive.
  • Inauguro questo 2016 con una nuova pagina del sito dedicata all’ EDUCAZIONE CIVILE . Nella pagina, dopo un mio testo introduttivo, potete scaricare un articolo dal titolo “Perché abbiamo bisogno di una religione civile”.Quindi un testo illuminante di Edouard Claparède, psicologo ed educatore, su morale e politica  scritto alla vigilia della guerra e ancora molto attuale (commento in italiano e testo completo in francese). Segue il testo di due importanti discorsi di Piero Calamandrei sulla  Costituzione e  sul ruolo della  scuola pubblica.
  • INCONTRARE IL TESTO E LA LETTERATURA: in quest’epoca di omologazione del gusto del pubblico e del livello medio della cultura, il compito dell’educazione si fa sempre più cruciale. Chi  dovrebbe, infatti, lenire l’angoscia delle scelte non solo letterarie dei giovani,  far loro amare la scrittura  attraverso cui cresce il pensiero, se non la scuola?  In questo  scritto, Raffalele La Capria, una delle menti più lucide e consapevoli del nostro panorama letterario, svolge la sua analisi con  qualche indicazione pedagogica: la letteratura oggi e i giovani.
  •  Il Movimento di Cooperazione Educativa ha elaborato un documento di proposta alle scuole per affrontare i rischi derivanti dall’entrata in vigore della legge n. 107. Le proposte riguardano le iniziative di governo dell’Istituto, la didattica, l’autovalutazione, ecc. V. alla pagina ATTUALITA’  E POLITICHE DELL’EDUCAZIONE:
  •  Nel documento qui sotto metto a disposizione degli insegnanti e delle loro scuole tre proposte di formazione. Le prime due (“Tensioni per una professione” e ” La classe:riferimenti per una pratica“) sono percorsi di riflessione sulle molteplici tensioni che caratterizzano l’attività dell’insegnante (con cui ha a che fare tutti i giorni) e sulla necessità di punti di riferimento per la pratica formativa. La terza proposta tratta dell’organizzazione di una sequenza didattica e dei momenti principali della sua realizzazione (v. anche pagina “Strumenti per la formazione”). A chi desiderasse la mia presenza per la conduzione di questi percorsi ricordo che  risiedo abitualmente a Torino (e periodicamente in Calabria). Si dovrà pertanto tener conto dei miei problemi di spostamento. Per contatti scrivere a bottero@enricobottero.com:  Proposte formazione
  •  Nella pagina “Strumenti per la formazione/Philippe Meirieu”  il documento A SCUOLA PER LA DIGNITA’,  resoconto dell’Incontro con Philippe Meirieu e Jean Pierre Pourtois.
  • Nella pagina “Segnalazioni” i  libri: Federico Batini, Drop out, Fuori Onda, 2014; Federico Batini, Giulia Toti e Marco Bartolucci, Effetti di lettura, Thélème, 2015.
  • Nella pagina “Strumenti per la formazione/Philippe Meirieu” ho pubblicato un altro articolo di Philippe Meirieu sul funzionamento della classe, le sue difficoltà e le possibili scelte pedagogiche (PENSARE E REALIZZARE LA CLASSE).
  • Pubblico un mio documento di analisi della recente Legge n. 107 sulla scuola. Per leggerlo si può andare alla pagina “Attualità e politiche dell’educazione” o al link seguente: Osservazioni sulla legge 107.
  • E’ disponibile in libreria e sul sito www.francoangeli.it il volume di Philippe Meirieu, Fare la Scuola, fare scuola.Democrazia e pedagogia, Franco Angeli, Milano, 2015 .   Un’anteprima del volume è scaricabile qui : Fare la Scuola, fare la scuola.AnteprimaSu questo sito è disponibile una pagina  (Strumenti per la formazione/Philippe Meirieu) in cui pubblico in italiano altri testi di Meirieu utili per approfondire i temi trattati nel libro.
  • Silla Gambardella, giornalista e scrittore, intervista Monica Mesce, Direttrice dell’Istituto Milano, una scuola superiore che ha previsto un percorso formativo  per i giovani atleti (Attualità e politiche dell’educazione).
  • Un appello del mondo accademico sul DDL   “La Buona Scuola ” attualmente in discussione (v. alla pagina  Attualità e politiche dell’educazione ).
  • A questo link informazioni su uno stage estivo organizzato in Sardegna dal Movimento di Cooperazione Educativa: stage formazione MCE.
  • L’idea della scuola pubblica ha una storia nobile e padri fondatori sempre attuali. Ripartiamo da Condorcet leggendo un suo denso e chiaro libretto sul tema: le cinq memoires sur l’instruction publique, scritte durante la Rivoluzione francese.Nella pagina ATTUALITA’  E POLITICHE DELL’EDUCAZIONE l’articolo Alle origini di una scelta: le tesi di Condorcet.Nella stessa pagina due documenti di Egidio Lucchini in omaggio al  25 aprile 1945, il cui anniversario ricorre in questi giorni.

  • Nella pagina degli educatori/insegnanti ho pubblicato  un  documento su Albino Bernardini , venuto a mancare lo scorso mese di marzo. Autore dell’articolo: Giancarlo Cavinato (MCE). Molti di noi ricordano la sua innovativa esperienza a Pietralata (Roma) da cui è stato tratto il film RAI “Diario di un maestro” (1972), visto da milioni di italiani.
  • La questione della valutazione è oggi sempre più centrale, assumendo connotazioni ed usi a volte negativi. Nel documento qui sotto  (v. anche STRUMENTI) prospetto un’introduzione generale al tema   che cerca di fare un po’ di chiarezza. Seguono specifiche indicazioni operative:       VALUTAZIONE.Introduzione
  • Un interessante articolo di Andrea Zhok (professore di Antropologia filosofica) sul concetto di identità in Occidente, il ruolo del “liberismo tradizionalista” e quello della scuola (formare cittadini o produttori in competizione tra loro?):L’identità occidentale e i suoi nemici.
  • Prendendo spunto da una vicenda di questi giorni svolgo alcune riflessioni su quale tipo di convivenza intendiamo costruire in Italia, su qual è la natura del patto  che  unisce persone che vivono nello stesso territorio, con inevitabili responsabilità sul piano educativo (v. anche “Attualità e politiche dell’educazione): Diritti civili universali vs diritti di appartenenza
  • Il barbaro attentato di Parigi del 7 gennaio 2015  si caratterizza subito per il suo alto valore simbolico. Quali interrogativi questa vicenda pone dunque alla scuola e al mondo dell’educazione?  Nella pagina “Attualità e politiche dell’educazione” un mio articolo sul tema:  L’educazione di fronte alla barbarie
  • Nella pagina LESSICO PEDAGOGICO (Le parole e le cose) potete leggere un’analisi della parola “educazione”: EDUCAZIONE
  • E’ uscita la nuova edizione del mio libro IL METODO DI INSEGNAMENTO (Franco Angeli, Milano). Qui sotto la presentazione del volume:

IL METODO DI INSEGNAMENTO. Presentazione e indice

A questo link è possibile acquistare il volume in versione cartacea o  in e-book:

Franco Angeli.Il metodo di insegnamento

 

 

  • In “Attualità e politiche dell’educazione” ho pubblicato un mio documento sul senso della laicità nella scuola e nell’educazione (sia nella sua dimensione politica che  in quella pedagogica):  LAICITA’ E SCUOLA
  • In un documento (v. “Attualità e politiche dell’educazione”) analizzo le ultime fasi del progetto che mira ad introdurre la logica della competizione nella scuola e tra le scuole.
  • A questo link  si può scaricare liberamente il volume “Rottama Italia” curato da Tommaso Montanari e da altri studiosi e storici dell’arte:  Rottama Italia. (v. anche pagina SEGNALAZIONI)
  • Sul sito di Philippe Meirieu è stato pubblicato in francese il testo del mio articolo sulla proposta del governo di riforma della scuola : Bonne école.Botter.    v.  anche ATTUALITA’  E POLITICHE DELL’EDUCAZIONE.
  • In LESSICO PEDAGOGICO  un articolo su CITTADINANZA  (CITTADINANZA).
  • Nella pagina SEGNALAZIONI: presentazione del volume di Sara Valentina  Di Palma, Se questo è un bambino. Infanzia e Shoah, Giuntina, Firenze, 2014 (Se questo è un bambino).
  • ESPERTI” MONDIALI vs. DEMOCRAZIA? “Esperti” dell’educazione riuniti  dal WISE (Forum fondiale sull’inovazione e l’educazione), organizzazione della Qatar Fundation, per parlare del futuro dell’insegnamento e dei sistemi educativi. Un’analisi attenta di Philippe Meirieu (francese) nella pagina “Attualità”.
  • Nella pagina “Attualità e politiche dell’educazione” potete leggere un articolo di Egidio Lucchini sui genitori di oggi e l’educazione dei figli.
  • A margine del recente dibattito sulla riforma della scuola, nella pagina “Attualità e politiche dell’educazione” potete leggere un mio articolo (SCUOLA, ISTITUZIONE DELLA REPUBBLICA) in cui approfondisco alcuni temi ( La Scuola e la Repubblica, la  funzione universale della Scuola pubblica, ecc.). E’ bene aver chiari questi punti prima di prendere in esame le proposte di riforma.
  • Nella pagina “Attualità e politiche dell’educazione” è disponibile un mio documento  di commento (BUONA SCUOLA?) alla recente proposta di Riforma della scuola  presentata dal Governo.
  • Nell’articolo che segue (v. anche pagina “Attualità e politiche dell’educazione”) svolgo alcune riflessioni sul ruolo dell’insegnante a partire dall’interpretazione di Robin Williams, recentemente scomparso, nel film “L’attimo fuggente”:  Oh capitano mio capitano!
  • E’ uscita la seconda edizione rivista del volume di E.Bottero, Il metodo di insegnamento. I problemi della didattica nella scuola di base, Franco Angeli, Milano, 2014. Per acquistare il volume  dal sito dell’editore (il volume è disponibile anche in formato elettronico):

      Franco Angeli Editore

  • A questo link  si può scaricare l’e-book con testi di Mario Lodi pubblicati dalla rivista “La vita Scolastica”:  La vita scolastica. mario Lodi.
  •  A questo link potete scaricare l’articolo dello psicologo Peter Gray sui bambini e il gioco libero   pubblicato dalla Rivista “Internazionale”:  Lasciateli giocare
  •  A questo indirizzo potete scaricare la ricerca Eurydice sul livello di autonomia delle Istituzioni scolastiche in Europa  e confrontarle così con l’Italia: Autonomia scolastica in Europa.
  • La Rivista Pedagogia più Didattica ha pubblicato un mio articolo sulla valutazione esterna degli apprendimenti con particolare riferimento alle prove INVALSI. Per maggiori informazioni v. pagina ATTUALITA’ E POLITICHE DELL’EDUCAZIONE
  • Nella pagina EDUCATORI E INSEGNANTI una nuova presentazione di Pauline Kergomard, pioniera della scuola dell’infanzia in Francia con un articolo di Cristina Moreno Avrand . A questo link la presentazione: Pauline Kergomard
  • A questo link e nella pagina “Interventi e relazioni”  potete leggere  il testo dell’intervento su LA MUSICA E LA SCUOLA  tenuto il 14/12/2000 al Convegno “Il piacere dell’arte” organizzato dal Comune di Torino:  IL PIACERE DELL’ARTE
  • A questo link e sulla pagina INTERVENTI E RELAZIONI  potete leggere il testo dell’intervento tenuto  nel 1999 a Vercelli ad un Convegno su ARTE ED EDUCAZIONE: IL GIOCO COME ARTE
  • Il volume di Enrico Bottero, Il metodo di insegnamento. I problemi della didattica nella scuola di base, Franco Angeli, Milano uscirà in una nuova edizione edizione rivista entro settembre 2014 sia in formato digitale che cartaceo (v. www.francoangeli.it).
  • A questo indirizzo si può scaricare gratuitamente il libro “I giorni della vergogna”, un saggio sui nuovi fenomeni di  razzismo in Italia:       I giorni della vergogna
  • Nella pagina ATTUALITA’ E POLITICHE DELL’EDUCAZIONE potete leggere un mio articolo scritto in occasione della scomparsa di Mario Lodi, maestro ed educatore.
  • Nella pagina LESSICO PEDAGOGICO ho pubblicato un piccolo dizionario dei principali termini  pedagogici che si riferiscono all’insegnamento.  La definizione e condivisione di un lessico è sia il necessario  punto di partenza che l’obiettivo dell’attività pedagogica.  A partire dalle definizioni che sinteticamente ho tentato di dare gli insegnanti possono agire per una condivisione dei principali concetti dell’insegnare. Ogni concetto riflette una visione, un punto di vista che va discusso ed elaborato dai lettori nella prospettiva delle pratiche che li attendono.
  • Al link indicato sotto potete scaricare in Podcast il dialogo con Gustavo Zagrebelsky a Fahreneit Radio Tre in occasione dell’uscita del suo libro “Fondata sulla cultura”, Einaudi, 2014. Un testo importante per comprendere il ruolo della cultura rispetto alla politica e l’economia. Si aprono qui importanti spunti di riflessione per  gli educatori e gli  insegnanti.

Fahreneit Radio Tre

  • Nella pagina “Strumenti per la formazione” ho pubblicato il documento  VERSO UN CURRICOLO PER COMPETENZE. Nel testo  traccio il percorso per costruire un curricolo orientato a promuovere le competenze.
  • Nella pagina “Strumenti per la formazione” schema di ANALISI DI UNA SITUAZIONE DIDATTICA.
  • Presentazione del volume di Salvatore Natoli, L’educazione alla felicità, Aliberti Editore, Roma, 2011 (Segnalazioni).
  • Presentazione del volume  di Martha Isabel Fandino Pinilla, Silvia Sbaragli, Matematica di base per insegnare nella scuola primaria, Pitagora Editrice, Bologna, 2011 (Segnalazioni).

 

 

 

 

Posted in Senza categoria | Leave a comment